Come organizzare un battesimo perfetto: consigli per la festa

Come organizzare un battesimo perfetto: consigli per la festa

Valutazione attuale: 3 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella inattivaStella inattiva
 

Se hai deciso di organizzare il battesimo per tuo figlio o tua figlia o fai parte della famiglia e hai questo incarico speciale, ecco per te una guida pertinente su tutto quello che c'è da sapere e da fare per rendere questa giornata indimenticabile. Prima di tutto devi fare chiarezza su come organizzare un battesimo, stilando una lista precisa di tutto quello che ti può facilitare questo compito importante. Ad esempio, puoi trovare delle idee per un battesimo originale per una coppia giovane e anticonformista, puntando su allestimento originali o uno specifico menu per il pranzo. È fondamentale anche decidere la location, dove fare il battesimo in modo da soddisfare tutti i parenti e gli amici. Come tocco finale, dovrai decidere per le bomboniere per battesimo che saranno coerenti all'avvenimento e originali, magari anche utili e funzionali per altri usi, oltre ad un semplice accessorio.

 

TROVA LA LOCATION PERFETTA PER IL BATTESIMO 

 SCOPRI

 

COME ORGANIZZARE UN BATTESIMO PERFETTO: CONSIGLI PER LA FESTA [Sommario]

 

Tra le regole di stile su come organizzare un battesimo, devi tenere a mente che si tratta di una cerimonia differente dal matrimonio. Il battesimo infatti prevede una cerimonia più intima e familiare.

Un battesimo è sempre un giorno di grande festa, in cui si celebra una funzione religiosa e allo stesso tempo si coglie l'occasione per trascorrere del tempo gioioso con i propri cari. Allora, come organizzare un battesimo speciale in cui tutti gli invitati siano a loro agio? È importante mantenere un certo equilibrio tra un atteggiamento ossequioso rivolto alla celebrazione religiosa e un momento di festa e divertimento. Per questo motivo, proseguendo con la lettura riceverai tante idee per una festa battesimo davvero indimenticabile.

Battesimo: che cos'è e come si svolge la cerimonia

Battesimo che cosè e come si svolge la cerimonia

 

Il rito del battesimo è molto sentito nella religione cristiana ed è il primo dei sette sacramenti. Attraverso l'immersione nell'acqua, il bambino riceve la purificazione dal peccato originale ed è pronto a diventare un perfetto cristiano, figlio di Dio.

Il significato del battesimo è quindi quello di accogliere il nuovo nato nella comunità di Cristo ed è un momento di festa e condivisione in cui si festeggia il neofita, cioè colui che ha da poco ricevuto il dono del battesimo e intraprende una nuova vita spirituale.

 

Come scegliere il padrino e la madrina?

 

Come scegliere il padrino e la madrina per il battesimo

 

Il padrino e la madrina sono le figure più importanti all'interno del battesimo. Per l'istituzione della Chiesa questi due ruoli sono fondamentali e devono assistere il battezzando durante la funzione religiosa, oltre ad infondere i valori per una vita futura da buon cristiano. Il padrino e la madrina devono essere scelti dal genitore (o dal battezzando stesso se adulto), devono avere almeno 16 anni e devono condurre una vita secondo i principi cristiani. Infine, non devono aver subito nessuna pena canonica.

Generalmente i genitori scelgono una coppia di amici di famiglia o dei parenti, come gli zii o dei cugini, l'importante è che siano sposati in chiesa e non divorziati. Inoltre, devono aver ricevuto il sacramento della cresima, che rafforza e suggella ulteriormente il legame tra Dio e il proprio soldato della Chiesa.

Il parroco che celebrerà la funzione religiosa è un'altra importante figura che può consigliare i genitori riguardo la scelta più adeguata del padrino o della madrina. C'è un'importante precisazione da fare: queste due figure hanno un significato nominale e spirituale ma non legale. Nel caso di sfortunata morte di entrambi i genitori, sarà solamente il giudice a decidere a chi verrà affidato il bambino.

 

Come si svolge la cerimonia in chiesa

 La funzione religiosa di un battesimo tradizionale si svolge come una classica messa, attraverso la lettura delle Sacre Scritture degli Apostoli e l'omelia del parroco che in questo caso è dedicata alla purificazione dai peccati e al concetto di rinascita. Spesso i genitori del battezzando partecipano ad un offertorio in cui portano all'altare fiori, pane e vino in omaggio a Dio e alla comunità.

La somministrazione vera e propria del battesimo può accadere durante la messa o verso la fine. Questo momento è particolarmente suggestivo, la famiglia e gli invitati si radunano attorno al bambino in segno di vicinanza ed affetto. Il parroco chiede ai genitori il nome del bambino e al padrino e alla madrina il secondo nome (valido per la Chiesa). Quindi, unge la testina del piccolo con l'olio del Sacro Crisma e rinnova le promesse battesimali in cui si rinuncia a Satana e a tutte le tentazioni di peccato.

Come ultimo passo, viene bagnata la testa con l'acqua santificata e viene adornato il piccolo con una vestina bianca, in segno di purificazione. Dopo aver acceso la candela bianca, fonte di luce e conoscenza cristiana, la cerimonia termina con il classico augurio di pace e prosperità. Chi organizza il battesimo, soprattutto i genitori, ha la possibilità di presentare alcune richieste speciali al parroco, ad esempio decidere dei particolari canti e delle musiche speciali, delle letture ispirate o delle citazioni da libri e poesie.

La chiesa può essere addobbata a festa, soprattutto con fiori bianchi che rappresentano la purezza del battezzando e la sua nuova vita spirituale all'insegna degli insegnamenti e dei valori di Cristo.
Dopo la funzione religiosa, di solito il fotografo immortala alcuni scatti familiari con i genitori, il padrino, la madrina e tutti gli invitati. Poi, arriva il momento della vera e propria festa, con i nostri consigli fidati.

Come organizzare un battesimo: idee per festa, torta, bomboniere e regali

Come organizzare un battesimo originale

 

Ed ora inizia il vero e proprio divertimento, cara mamma o caro papà!

Continua la lettura e scoprirai come organizzare un battesimo indimenticabile, una festa per tuo figlio che potrà rivivere da grande attraverso foto, video e filmati coinvolgenti e ricchi di emozioni.

In questa guida troverai tanti suggerimenti su quale location per battesimo scegliere: un ristorante, un agriturismo o una villa immersa nel verde.
Un altro aspetto importante è quello decorativo, quindi qui riceverai tante idee per battesimo per rendere meravigliosa la location, partendo dai fiori, fino ai festoni, dalla biancheria alle tovaglie, tutti gli addobbi per battesimo ideali e contestualizzati alla cerimonia e al luogo.

Infine, non devi dimenticarti di annunciare questo lieto evento nel modo migliore, attraverso degli inviti per battesimo belli, garbati e allo stesso tempo originali che richiamino tutte le tue persone più care e le invoglino a condividere con te questo momento gioioso.

 

Bigliettini battesimo: come scegliere gli inviti

 

Bigliettini battesimi

 

Un invito di battesimo ideale deve essere come un sorriso, caldo e radioso, meglio se declinato nei toni del bianco o del miele. Ti consigliamo di utilizzare per le partecipazioni battesimo dei cartoncini bianchi, piuttosto rigidi, scritti a mano o con una grafia in corsivo elegante e raffinata.

Esistono in commercio delle soluzioni già pronte da trovare nei migliori negozi di cartoleria, oppure puoi affidarti ad una serigrafia per un risultato personalizzato. Se sei alla ricerca di idee originali per degli inviti battesimo fai da te, puoi utilizzare delle etichette in cartone come quelle che si trovano sugli indumenti e colorarle con il colore rosa o azzurro, a seconda del sesso del tuo bambino. Se hai una buona manualità e ti destreggi con le arti pittoriche puoi disegnare dei motivi a tema, come dei fiocchi, delle scarpine, dei confetti o dei lecca lecca che rimandino alla fanciullezza.

Un cartoncino colorato, chiuso da un nastro lucente, è un invito battesimo sobrio ma allo stesso tempo originale, fatto con le tue stesse mani e per questo motivo ancora più ricco di affetto. Il primo passo è fatto, il battesimo è stato annunciato e la partecipazione è arrivata nelle mani del tuo invitato.

 

Location per il pranzo del battesimo

 

Dove fare il pranzo del battesimo

 

Ora è il momento di scegliere dove festeggiare al meglio questo lieto evento, dopo la funzione religiosa in chiesa.

La location del battesimo dovrebbe essere coerente con lo stile della coppia dei genitori, tenendo conto anche dell'età media degli invitati. Tutto deve essere in armonia, quindi è importante valutare dei ristoranti per battesimi dove tutti possano sentirsi a loro agio.

Se hai deciso per qualcosa di speciale, opta per una giornata in campagna, all'interno di un agriturismo per battesimo. È un'ottima idea per stare a contatto con la natura e gustare dell'ottimo cibo a chilometro zero. Inoltre, i più piccoli, come i figli dei tuoi invitati, potranno giocare con gli animali presenti nell'allevamento.

 

TROVA LA LOCATION MIGLIORE PER IL BATTESIMO 

 SCOPRI

 

come organizzare un Battesimo a casa: catering o fai da te?

 

battesimo con infresco a casa catering o fai da te

 

Se, invece, hai deciso di offrire il rinfresco battesimo a casa tua o in una location presa in affitto, puoi scegliere se affidarti ad un catering organizzato dalle strutture dedicate, oppure prepararlo con le tue mani.

In entrambi i casi è meglio optare per un buffet battesimo da consumare in piedi, soprattutto se la location sarà un giardino o un porticato: in mancanza di sedute e tavoli, i commensali potranno servirsi da soli e chiacchierare amabilmente tra di loro. Il catering battesimo ideale, quindi, sarà composto principalmente da finger food, torte salate, antipasti e stuzzichini da tenere facilmente in mano, dolci al cucchiaio nei loro appositi singoli contenitori.

 

TROVA UNO CHEF O UN CATERING PER IL BATTESIMO 

 SCOPRI

 

Menu battesimo

 

Menù battesimo

 

In un menu per un battesimo in casa, oltre che gli antipasti, possono essere presenti i primi piatti della tradizione come ad esempio i risotti, o delle gustose paste fredde, soprattutto se l'evento si svolge d'estate.

Un buffet per battesimo che si rispetti deve contenere anche un secondo, ad esempio un arrosto di carne con patate, ma anche un rollè di maiale ripieno o delle scaloppine al limone. Infine, non può mancare la torta per battesimo, decorata con i colori del bambino o della bambina.

 

Torte battesimo

 

Torte battesimo

 

A questo proposito, puoi differenziare le torta per battesimo per bambina e bambino utilizzando come ganache della pasta zucchero rosa o azzurra e delle particolari decorazioni che rimandino all'immaginario femminile o maschile.

Le torte per battesimo delle bimbe, ad esempio, sono spesso arricchite con guarnizioni rosa con fiocchi, cuoricini, principesse, scarpette o fiorellini.

La torta battesimo bimbo, invece, sarà decorata di azzurro con orsetti, cavallucci, biberon, trenini, ciucci e fiocchi.

 

Addobbi battesimo: idee per le decorazioni

 

addobbi battesimo idee

 

Come per la scelta della torta, anche i festoni possono essere differenziati a seconda del sesso del festeggiato. Gli addobbi per battesimo sia per bimba che per bimbo si declinano nei colori rosa e azzurro, oppure nei toni più vivaci del fucsia e del bluette.

La mise en place della tavola è importante, puoi scegliere degli addobbi per tavoli per battesimo come piccoli giocattoli, pupazzi in panno lenci, trenini di legno, oppure realizzare dei festoni fai da te con le tue mani, con la carta crespa, nastri colorati e scampoli di tulle e tessuto vaporoso.

Il centrotavola per battesimo deve rappresentare questo lieto evento: utilizza elementi naturali come spighe di grano, delle candele, fiori freschi e tanta fantasia.

 

Fotografo per battesimo

 

Fotografo per battesimo

 

Puoi decidere se assumere un fotografo per battesimo professionista che confezionerà un album fotografico, oppure affidarti alle mani di qualche amico appassionato dell'obbiettivo.

 

SCEGLI UN FOTOGRAFO PROFESSIONISTA PER IL BATTESIMO 

 SCOPRI

 

Bomboniere battesimo

 

Bomboniere battesimo

 

La bomboniera con i confetti è un classico di tutte le cerimonie, come anche un matrimonio o una laurea. Si tratta di un presente, di un dono da fare a tutti i partecipanti per ricordare questo lieto evento. Per rendere l'accessorio più funzionale e lanciare un messaggio positivo, puoi optare per delle bomboniere per battesimo solidali realizzate con materiali di riciclo.

Delle bomboniere particolari sono anche quelle che rappresentano oggetti di uso comune, in modo da essere utilizzati nella vita di tutti i giorni e non diventare dei semplici suppellettili che si riempiono di polvere. Infine, puoi fare con le tue mani delle bomboniere originali da maschio e da femmina con dei sacchettini profumati da cassetto, ricamati, con all'interno confetti azzurri o rosa.

 

Fiori battesimo

 

Fiori battesimo

 

I fiori adatti per un battesimo sono tutti quelli bianchi, indice di purezza, rigorosamente freschi. Per una composizione floreale per battesimo con cui decorare la chiesa e la tavola del rinfresco, quindi, puoi scegliere tra una vasta gamma di varietà come il giglio, il mughetto, le rose bianche, la calla, i bucaneve e i garofani, i tulipani bianchi.

I fiori per battesimo per una bambina sono tradizionalmente rosa, come il fiore di ciliegio e di pesco, oppure la primula e la rosa.
Per un bimbo, invece, opta per i toni azzurri del non-ti scordar-di-me e dell'ortensia blu. Prediligi la semplicità: utilizza, per decorare i mazzi di fiori, dei nastri rosa o azzurri e il gioco è fatto!

 

SCEGLI UN FIORISTA PER IL BATTESIMO

 SCOPRI

 

Vestiti per battesimo e accessori

 

Vestiti per battesimo e accessori

 

Anche l'outfit e il dress-code sono due aspetti importanti in questo lieto evento. Ognuno ha il proprio gusto in fatto di abbigliamento, ma ricordati la regola di stile generale che vuole durante la funzione religiosa in chiesa un look adeguato, composto, sobrio, senza spacchi o scollature vertiginose. Per coprire le braccia in estate, ad esempio, è consigliata una stola in tulle o un bolero avvitato, da togliere nel momento del pranzo e dei festeggiamenti.

Per quanto riguarda gli abiti per il battesimo del piccolo o della piccola, puoi acquistare nei negozi specializzati delle tutine eleganti, pratiche e funzionali, soprattutto facili da togliere nel momento del cambio del pannolino. Lo stile è a discrezione del genitore: generalmente i vestiti battesimo per bimba sono declinati nei toni del rosa pastello, del fucsia ma anche del lilla e del glicine.

Il vestito per il battesimo del bimbo, invece, sarà declinato nei toni del blu e dell'azzurro, ma anche il menta o il pisello sono due variazioni allegre e briose per un lieto evento come questo. 


Regali battesimo: cosa regalare a un bimbo e una bimba

 

Regali battesimo

 

Infine, se sei stato invitato ad un battesimo, devi scegliere il regalo più appropriato per fare un omaggio gradito al bambino o alla bambina. Anche in questo caso, è importante trovare un pensiero garbato e di stile, senza dover necessariamente spendere una fortuna.

Dei regali azzeccati e funzionali possono essere, ad esempio, il set per la pappa, un porta ciuccio, un set da viaggio con pettine e spazzola per bambini, un sonaglio in argento, un carillon, un salvadanaio per i primi piccoli risparmi (che è anche di buon auspicio).

Inoltre, puoi regalare un peluche che si trasforma in coperta o in trapunta, oppure dei bavaglini di cotone, delle paperette di gomma per il bagnetto ed altri giocattoli. Tutti questi oggetti sono unisex, puoi differenziarli con i temi e la palette cromatica. I regali per il battesimo di un bimbo, ad esempio, hanno come protagonista i super eroi dei fumetti, oppure Topolino, Paperino, i Simpsons. I regali battesimo per una bimba sono rosa e raffigurano la Barbie, grande amica delle femminucce, oppure Minnie, Peppa Pig, Hello Kitty, le principesse di Walt Disney.

Se desideri fare un regalo prezioso, invece, puoi optare per un braccialetto d'argento, un ciondolo con il nome del battezzando, oppure una cornice con l'angelo custode.

COME ORGANIZZARE UN BATTESIMO ECONOMICO

Come organizzare una battesimo con pochi soldi

 

Sono tantissime le strategie per organizzare un battesimo economico e non spendere una fortuna.

Ad esempio, soprattutto d'estate, si può scegliere la location all'interno di un giardino pubblico, richiedendo l'apposito permesso al Comune della propria città. 
Il catering può essere a buffet, senza la spesa di tavoli e sedie che fa lievitare inevitabilmente le spese.

Anche il menu viene in aiuto, puoi decidere di cucinare le pietanze con le tue mani, optando per una bella pasta fredda, delle torte salate e degli sformati di verdure da gustare come sfiziosi finger food.

 

VUOI ORGANIZZARE UN BATTESIMO RISPARMIANDO?

SCOPRI COME

 

L'animazione per i bambini ha un costo specifico, tuttavia esistono degli esercizi e dei locali appositi che mettono a disposizione delle stanze dei giochi dove i più piccoli possono divertirsi in tutta tranquillità.

Un battesimo low cost prevede anche delle scelte green, volte al risparmio e al riciclo: un'idea brillante è quella di confezionare inviti e bomboniere con le proprie mani, utilizzando cartoncini di filigrana e sacchettini profumati in tessuto.

Se vuoi organizzare un battesimo economico valuta varie proposte e scegli quella che fa al caso tuo. Eventonic ti dà anche la possibilità di metterti in contatto con una persona del Team che ti aiuterà a trovare quello che cerchi consigliandoti al meglio, nel rispetto delle tue esigenze e del tuo budget. In questo modo otterrai delle offerte dai responsabili di strutture e di servizi professionali per battesimo. Potrai valutarle e scegliere quella che fa al caso tuo.

Vuoi provare? È molto semplice e totalmente gratuito: compila il formulario specificando le tue esigenze o chiamaci e ti consiglieremo il meglio su misura per te.

PROVA   CHIAMACI 

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Cosa cerchi?