Team building: idee e attività per migliorare un Team

Team building: idee e attività per migliorare un Team

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Il Team Building è uno degli strumenti più utilizzati all’interno di gruppi di lavoro per unire e costruire un team affiatato. Se ti stai chiedendo come fare per migliorare il team aziendale è bene che tu sappia che sono tantissime le attività da svolgere a livello di team building: una serie di idee che possono riguardare attività ludiche, sportive, culturali, tutte con l’obiettivo di migliorare la capacità di lavorare in squadra. Si può spaziare su attività sportive e attività come regate in barca a vela, sport estremi come rafting, canyoning, paracadutismo; eventi di masterchef per imparare a cucinare, sulla scia di quanto accade nei reality in tv, da tenere direttamente presso la sede aziendale. Ed ancora: crociere, gite, escursioni, giochi di ruolo, escape room, parco avventure, cene con delitto. Un panorama ricco ed articolato di proposte che potrai valutare per dare vita ad un tema building di successo.

 

VUOI ORGANIZZARE UNA REGATA AZIENDALE O UNA CROCIERA? 

 SCOPRI DI PIÙ

 

TEAM BUILDING: IDEE E ATTIVITÀ PER MIGLIORARE UN TEAM [Sommario]

 

Vediamo allora cosa significa fare un team building e successivamente quali sono le attività più in voga e in cosa consistono.

Team Building: Cosa significa?

Team building significato

 

Si parla di team building aziendale con riferimento all’importanza di creare una squadra dentro un contesto lavorativo. Un termine che nasce nel linguaggio anglofono per designare un concetto che, nel corso del tempo, è stato implementato anche nella nostra filosofia.

Costruire un gruppo, questo è il significato del termine team building: un obiettivo che non è facile da perseguire e che richiede grande spirito di organizzazione soprattutto per chi, all’interno di una azienda, ha facoltà di prendere decisioni. Si tratta quindi di conoscere bene i singoli individui con i quali si è a contatto quotidianamente, di riuscire a creare relazioni con loro e di farli interagire proficuamente così da creare un rapporto di fiducia e di coesione.
Per organizzare un team building aziendale si deve necessariamente trovare una serie di attività che possano essere svolte con piacere dai dipendenti. Quali potrebbero essere le attività di team building più adatte per la tua azienda?

Per rispondere a questa domanda devi aver chiaro qual è il reale obiettivo per cui vuoi organizzare un team building.

L’ obiettivo di ogni attività è rafforzare il team trascorrendo qualche ora e in alcuni casi giorni, a contatto con i propri colleghi, ma ogni attività ha il suo scopo e soprattutto serve per raggiungere il fine aziendale. Ci sono infatti attività che fomentano la competizione, altre che alimentano la collaborazione. Così come ci sono attività ideali per sviluppare la creatività e altre che rafforzano lo spirito di gruppo e l’aiuto reciproco. Comunque, se cerchi idee per attività di team building, è fondamentale partire da questo assunto: tutto ciò che può servire a creare unione, armonia, a far conoscere meglio i dipendenti di una realtà aziendale, a sviluppare l’empatia tra di loro e ad avvicinare il management di una azienda al personale operativo sono ben accette se rispondono alle finalità aziendali.

Team building in barca a vela: la regata aziendale

Team building regata

 

Tempo medio per l'attività: da un minimo di 4 ore ad un massimo di 3 giorni.
Numero partecipanti: fino a 11+skipper per imbarcazione.
Strumenti necessari: abbigliamento adeguato come giacca impermeabile, scarpe con suole in gomma, maglietta termica, guanti, borraccia o bottiglietta d’acqua, sacco a pelo, protezione per sole, occorrente per igiene personale, kit di pronto soccorso.
Prezzo medio per persona: dai 60 ai 200 euro a persona per giornata.
Regole: per una regata in barca a vela le regole fondamentali sono: rispetto per gli altri partecipanti, lo spazio è limitato e ci si deve adeguare; adattarsi alle condizioni meteo; portare solo lo stretto necessario a livello di bagaglio; dividersi i compiti; rispetto dei ruoli e degli ordini del capitano.
Obiettivo/i: unire il gruppo, comprendere l’importanza di lavorare in sinergia ed imparare ad aiutarsi, saper ascoltare le direttive di chi sta al comando e saperle mettere in pratica efficacemente, sapersi adattare ai cambiamenti di vento e mare.
Metafora aziendale: in una imbarcazione si è tutti uguali ma ciascuno ha comunque un ruolo predefinito; soltanto se si lavora insieme si riescono a raggiungere obiettivi precisi; sviluppare le capacità di adattamento ai diversi momenti in cui si può trovare un’azienda.

Il team building in barca a vela è una attività che nasce per unire un gruppo di lavoro partendo dal fatto che, nel contesto di una imbarcazione, si tendono a ricreare le dinamiche aziendali. La barca a vela necessita di conoscersi a fondo stimolando impegno, rispetto reciproco che nasce dalla convivenza forzata, possibilità di vedere emergere la leadership.

Le regate per team building in Italia possono essere effettuate in varie località. Le più richieste sono nel Golfo di La Spezia, nell'Arcipelago Toscano, nel Golfo di Napoli o nel Mare Adriatico. Per quanto riguarda l’estero, molto richieste sono regate per team building in Spagna, nello specifico a Barcellona, Valencia, Alicante, Mallorca, Ibiza.

 Team building regata aziendale

 

VUOI ORGANIZZARE UNA REGATA AZIENDALE NEL MEDITERRANEO? 

 SCOPRI DI PIÙ

 

Il consiglio è quello di pianificare questo tipo di team building con una decina di mesi di anticipo, specialmente se la regata coinvolge più di 50 persone e dura più di un giorno. Bisogna pensare infatti che una regata aziendale deve prevedere un’organizzazione curata al dettaglio, dalla prenotazione delle imbarcazioni alla richiesta dei permessi portuali, dall’abbigliamento al merchandising, dalla preparazione teorica dei partecipanti alla premiazione.

Insomma, per organizzare un team building in barca di successo e che risponda alle esigenze e agli obiettivi aziendali bisogna muoversi in tempo e affidarsi a chi conosce bene il settore nautico. Noi possiamo aiutarvi a organizzare regate aziendali di un giorno o di più giorni, in tutto il Mediterraneo grazie ai nostri esperti collaboratori. I nostri servizi inoltre non si limitano all’evento in mare, ma organizziamo tutto l’evento nella sua totalità, fornendo anche hotel, catering, equipe di ripresa, materiale tecnico, senza dimenticare di realizzare attività alternative per chi non vuole navigare.

Gita in barca per team building

Team building gita in barca

 

Tempo medio per l'attività: da qualche ora a diversi giorni.
Numero partecipanti: in base tipologia di barca, mediamente da 5 a 250 persone per imbarcazione.
Strumenti necessari: abbigliamento adeguato quale giacca impermeabile, scarpe con suole in gomma, borraccia o bottiglietta d’acqua, protezione per sole, occorrente per igiene personale, kit di pronto soccorso.
Prezzo medio per persona: dai 40 ai 1000 euro a persona per giornata a seconda della tipologia di barca.
Regole: per una escursione in barca le regole fondamentali sono: informarsi sulle condizioni meteo; portare solo lo stretto necessario; dividersi i compiti; dotarsi di abbigliamento adeguato; mangiare cibi leggeri; portare cassetta pronto soccorso comprese anche medicine per mal di mare.
Obiettivo/i: un team unito non nasce automaticamente, senza sforzi. È un processo che passa dalla conoscenza, da reciproca fiducia, da prove che devono essere superare insieme. Una gita in barca per team building ha come finalità il raggiungimento di tutti questi obiettivi.
Metafora aziendale: il funzionamento di una azienda, l’importanza dei ruoli, il dover riuscire ad operare con risorse limitate.

 

VUOI ORGANIZZARE UNA GITA AZIENDALE NEL MEDITERRANEO? 

 SCOPRI DI PIÙ

 

Fare team building attraverso una gita in barca è utile per creare un gruppo di lavoro unito, affiatato, in grado di superare momenti di difficoltà. Nulla meglio della navigazione riesce a rendere il concetto di un ambiente di lavoro e di tutte le complessità che possono sopraggiungere. Una crociera aziendale per unire tutti i dipendenti in un unico contesto che sia barca a vela o barca a motore e nel quale ciascuno abbia il proprio ruolo ben definito pur entro gerarchie precise. In alcuni casi si sceglie la gita in barca o la crociera di qualche giorno per creare un clima disteso in cui poter parlare, confrontarsi e perché no, pianificare nuove strategie aziendali.

Le gite in barca sono tra gli strumenti più utilizzati dalle aziende per fare team building. Le possibilità sono diverse: dalla gita giornaliera in veliero o motonave turistica alle crociere di 3 giorni fino a una settimana. In questi casi è molto importante considerare il numero di partecipanti e il periodo in cui si vuole fare la crociera. Da questi fattori dipende il costo dell’evento e la sua buona riuscita.

Per crociere giornaliere con più di 20 persone durante il periodo estivo è bene muoversi con 4-5 mesi di anticipo per assicurarsi la disponibilità dell’imbarcazione. Se invece l’azienda sta pensando a una crociera privata di qualche giorno è importante cominciare a fare delle richieste almeno con un anno di anticipo. Bisogna considerare infatti che navi e yacht nel periodo estivo sono sempre riservati per crociere “pubbliche” nel mediterraneo e nel periodo autunnale e invernale si spostano nei mari caraibici con le stesse finalità. Quindi, per assicurarsi la disponibilità è sempre consigliato muoversi anche con due anni di anticipo.

Team building: Rafting

Team building rafting


Tempo medio per l'attività: 45 minuti / 1 ora + il tempo per raggiungere il luogo.
Numero partecipanti: le canoe ed i gommoni sono da 3 ad 8 passeggeri.
Strumenti necessari: l’attrezzatura necessaria verrà fornita sul luogo.
Prezzo medio per persona: da 45 a 100 euro a con possibilità di abbinare al Rafting anche altre attività quali Hydrospeed e River Walking.
Regole: attenersi strettamente a quanto verrà detto dagli istruttori; essere in grado di nuotare; quando si è sul gommone non fare nulla di propria iniziativa; se si cade in acqua seguire quanto verrà detto dagli istruttori.
Obiettivo/i: formare un gruppo aziendale unito e rafforzare la cooperazione tra dipendenti.
Metafora aziendale: fare Rafting sui gommoni che scendono dalle cascate implica forza, unione di intenti, remare tutti nella stessa direzione onde evitare di rimanere vittime dalla corrente.

Il Rafting è una attività che rientra negli sport acquatici: si tratta di lanciarsi con gommoni da cascate di acqua per una attività che nella versione soft consente anche di godere di paesaggi incontaminati. Non per niente i luoghi principali per fare Rafting in Italia sono Trentino, Toscana, Abruzzo e Lazio. È possibile scegliere tra percorsi soft o per Rafting estremo. Il Rafting è una delle attività più richieste per fare team building che necessita di sforzi comuni e lavoro di squadra.

 

 RAFTING, CANYONING  E SPORT ESTREMI IN TOSCANA

 SCOPRI DI PIÙ

Team building: canyoning


Tempo medio per l'attività: 45 minuti / 1 ora a seconda del luogo scelto.
Numero partecipanti: da 2 a più partecipanti.
Strumenti necessari: casco, imbragatura, dissipatore.
Prezzo medio per persona: dai 20 euro per noleggio attrezzatura.
Regole: indossare muta e tutta l’attrezzatura necessaria; non andare mai da soli; controllare previsioni meteo.
Obiettivo/i: sfidare se stessi scendendo lungo il percorso di un torrente.
Metafora aziendale: il canyoning avvien in zone isolate, solitamente di montagna, in mezzo alla natura selvaggia. Un modo per rinsaldare il legame con i propri compagni e fare così team building.

Il canyoning è anche detto torrentismo, ovvero la discesa lungo un percorso di un torrente seguendone il corso naturale. Ciò implica attività di nuoto, di camminata sugli scogli, di passaggio in aperture impervie. In Italia il canyoning si pratica soprattutto in Trentino, Toscana, Abruzzo, Lazio: il luogo è quasi sempre di montagna, remoto, in zone nelle quali l’acqua ha modificato la roccia modellandola. Il canyoning deve sempre essere eseguito almeno in due, per sicurezza, motivo che porta questa attività tra le più utili per team building.

Paracadutismo: team building

Team building paracadutismo

 


Tempo medio per l'attività: nel totale un paio di ore tra salita con aereo, pre-lancio, vestizione, caduta libera e volo a vela aperta.
Numero partecipanti: anche da solo, sempre con presenza istruttore.
Strumenti necessari: tutta l’attrezzatura viene fornita sul luogo (occhialini, casco, tuta).
Prezzo medio per persona: dai 150 ai 300 euro a seconda del luogo del lancio.
Regole: indossare tutta l’attrezzatura come indicato e seguire sempre quello che suggerisce l’istruttore.
Obiettivo/i: sfidare le proprie paure e provare sensazioni forti.
Metafora aziendale: superare le proprie paure, lanciarsi nel vuoto affidandosi ad un istruttore, costruire un’unione con i propri compagni di lancio.

Il paracadutismo è una delle attività con le quali si può andare a fare team building: un salto con il paracadute da migliaia di metri, un sogno per molti, per altri un blocco da riuscire a superare. Il lancio con il paracadute può essere fatto anche in gruppo, con altri utenti: un modo per costruire un rapporto di unione e fiducia con gli altri.

Paintball: team building


Tempo medio per l'attività: da 1 ora a 100 minuti di gioco complessivo.
Numero partecipanti: fino a 120 giocatori.
Strumenti necessari: tutta l’attrezzatura viene fornita sul luogo (occhiali, tuta, fucile).
Prezzo medio per persona: dai 20 ai 50 euro a seconda della location.
Regole: indossare tutta l’attrezzatura come indicato e seguire sempre quello che suggerisce l’istruttore.
Obiettivo/i: simulare una guerra ma con proiettili di vernice tramite i quali colpire i propri avversari.
Metafora aziendale: fare gioco di squadra ed aiutare il proprio compagno se in difficoltà.

Il Paintball è una attività ludica tra le più praticate dai grandi gruppi. Si tratta di una simulazione di una guerra che avviene all’aperto, in qualche location a contatto con la natura, e con fucili che utilizzano proiettili di vernice così da andare a sporcare il nemico quando viene colpito. Ai partecipanti viene fornito tutto l’occorrente in quanto a strumentazione e abbigliamento per prendere parte al gioco.

Escape Room

Tempo medio per l'attività: dai 60 ai 120 minuti.
Numero partecipanti: fino a 8-10 giocatori.
Strumenti necessari: niente di particolare.
Prezzo medio per persona: dai 20 ai 50 euro a seconda della location.
Regole: chiusi all’interno di una stanza, i partecipanti dovranno seguire tutti gli indizi per risolvere enigmi e trovare l'uscita.
Obiettivo/i: uscire da una stanza dentro la quale si è chiusi risolvendo enigmi che vengono presentati di volta in volta.
Metafora aziendale: fare gioco di squadra e cercare di uscire da una situazione di difficoltà.

L’ Escape Room è una attività ludica che negli ultimi tempi ha prese sempre più piede sulla falsa riga di quanto presentato in molte pellicole cinematografiche. Un gioco che mette alla prova le abilità dei partecipanti che dovranno dimostrare capacità di osservazione, intuizione e capacità di superare i vari enigmi ed ostacoli che troveranno sul proprio cammino. Obiettivo finale, trovare le chiavi per uscire dalla stanza ed essere liberi.

Masterchef

Team building masterchef

 

Tempo medio per l'attività: variabile a seconda delle richieste.
Numero partecipanti: non è previsto un numero massimo.
Strumenti necessari: tutto l' occorrente per cucinare e le materie prime vengono fornite.
Prezzo medio per persona: a partire da 50 euro.
Regole: prendere parte ad un contest di cucina nel quale sfidarsi a colpi di padella.
Obiettivo/i: partecipare ad un masterchef come quelli della televisione sfidando gli altri partecipanti a colpi di creatività in cucina.
Metafora aziendale: migliorare le capacità relazionali e imparare a conoscere gli altri.

Il masterchef ormai non ha bisogno di presentazioni, una gara di cucina che ha preso piede nei palinsesti televisivi da qualche anno. Oggi è possibile vivere un’esperienza di masterchef in prima persona anche come strumento di team building all’interno quindi di una realtà aziendale. Convincere i propri dipendenti a sfidarsi a colpi di padella ai fornelli in una competizione culinaria sperimentando piatti tipici della cucina italiana ed internazionale e dando così libero sfogo alla propria creatività.

 

Corsa con i Kart

Team building kart

 

Tempo medio per l'attività: dai 30 ai 60 minuti, si considera il numero di giri da effettuare in pista.
Numero partecipanti: non è previsto un numero massimo.
Strumenti necessari: tutta l’attrezzatura, casco, tuta e guanti, viene fornita sul luogo.
Prezzo medio per persona: a partire da 50 euro.
Regole: sfidarsi in una corsa di Kart su una pista regolamentare.
Obiettivo/i: una gara in pista nella quale sfidare gli altri partecipanti su un numero di giri predefinito.
Metafora aziendale: coltivare il senso della sfida e della competitività per arrivare a raggiungere un traguardo predefinito. Studiare strategie per migliorare le proprie performance.

Una corsa sui Kart, altra attività di team building cui spesso si ricorre vista la sua naturale essenza. Una sfida su un numero di giri di pista predefinito. I circuiti di Go Kart sono all’aperto e comprendono rettilinei, curve strette, curve aperte; percorsi nei quali sfidarsi tra sorpassi, tattiche da affinare, adrenalina. La competizione tra piloti non mancherà, ecco perché le corse di Go Kart sono spesso utilizzate come strumento di team building.

Parco avventura

Team building parco avventura 

 

Tempo medio per l'attività: un paio di ore circa.
Numero partecipanti: non è previsto un numero massimo.
Strumenti necessari: tutta l’attrezzatura necessaria per la sicurezza viene fornita sul luogo.
Prezzo medio per persona: a partire da 20 euro.
Regole: una avventura da vivere seguendo le regole del percorso scelto per divertirsi senza rischi per la sicurezza.
Obiettivo/i: una sfida piena di adrenalina per fare il pieno di emozioni. Mettiti alla prova sfidando altri partecipanti in un percorso avventura.
Metafora aziendale: mettere alla prova il proprio coraggio ed affinare il senso della sfida. Aiutare ed incitare i compagni di squadra in difficoltà per raggiungere un obiettivo comune.

Un parco avventura è un percorso nel quale cimentarsi tra sfide, ostacoli da superare, tranelli da evitare. Il tutto a stretto contatto con la natura, in montagna, in un bosco, lungo le rive di un ruscello. La competizione può essere più o meno accesa a seconda del livello di preparazione dei partecipanti. Il tutto avviene in massima sicurezza, con attrezzatura adeguata per preservare da ogni rischio e previa controllo preliminare del percorso da parte deli istruttori. Un’ottima opportunità di sfidare le proprie paure con altri partecipanti.

Cena con delitto

Tempo medio per l'attività: un paio di ore circa.
Numero partecipanti: fino a 50 persone.
Strumenti necessari: nessuno in particolare.
Prezzo medio per persona: a partire da 45 euro.
Regole: una cena nel corso della quale verrà simulato un delitto sul quale i partecipanti dovranno indagare.
Obiettivo/i: risolvere un enigma legato ad un delitto simulato seguendo i vari indizi.
Metafora aziendale: lavoro di equipe per analizzare indizi e risolvere il mistero di un delitto simulato.

Una cena con delitto è una attività che unisce la sfera ludica a quella di aggregazione e team building: una cena nel corso della quale verrà simulato un delitto di uno dei partecipanti in modo che tutti gli altri dovranno indagare per arrivare alla risoluzione del mistero. La particolarità della cena con delitto è che i partecipanti non sono spettatori come a teatro, ma divento essi stessi attori. Così funziona la cena con delitto, con la possibilità di scegliere tra diversi scenari e storie differenti. Un modo originale e divertente quello dell’invito a cena con delitto, anche per aziende e per attività di team building.

 

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli Correlati

Come organizzare un evento      - Eventonic.it

Come organizzare un evento

Come organizzare un catering - Eventonic.it

Come organizzare un catering

Come organizzare un convegno - Eventonic.it

Come organizzare un convegno

Come organizzare una conferenza stampa - Eventonic.it

Come organizzare una conferenza stampa

Idee per matrimonio: qual'è il vostro stile? - Eventonic.it

Idee per matrimonio: qual'è il vostro stile?

Come diventare organizzatore di eventi - Eventonic.it

Come diventare organizzatore di eventi

Cosa cerchi?